Integrare per costruire: tutte le novità di SAIE 2010
Anno di svolta, il 2010, per SAIE. Nuovo formato, nuovi contenuti e nuove proposte che la prossima, 46A edizione del Salone Internazionale per l’ Edilizia, in programma a Bologna dal 27 al 30 ottobre 2010, offrirà a tutti gli operatori del mondo delle costruzioni. Molte le novità, per i 170.000 visitatori e 1.700 espositori che abitualmente convergono nei 235.000 metri quadri della fiera, riunite sotto lo slogan “Integrare per costruire”. Obiettivo di SAIE 2010 è fornire infatti un contributo di eccellenza per arrivare a una piena ed efficace integrazione di saperi, competenze e tecnologie, allo scopo di spingere l’edilizia verso quel salto di qualità tanto atteso da tutti gli operatori di settore.

Tre le principali aree tematiche attraverso le quali si snoda l’edizione 2010 di SAIE: sostenibilità, produzione e servizi. Tre aspetti complementari e integrati di un’unica attività, tre aree nelle quali si innestano i già esistenti saloni tematici Latersaie, Saiebit, Saielegno, Saie New Stone, Age Design, Saienergia, Saiecantiere, Saieprecast e Saieconcrete. In ogni area, un programma articolato di iniziative offrirà a visitatori ed espositori un quadro globale ed esaustivo delle tendenze più attuali.
Dopo le due fortunate edizioni del 2008 e 2009, SAIENERGIA cresce e diventa SAIENERGIA & SOSTENIBILITÀ, riunendo gli spazi dedicati alle energie rinnovabili con quelli dedicati ai materiali, sistemi e componenti finalizzati a un costruire sostenibile e sicuro. Com’è ormai tradizione, nel padiglione 14 prenderà corpo la Piazza dell’Energia, fulcro durante tutta la manifestazione di convegni, workshop, esposizioni, incontri, dibattiti e conferenze, coordinati direttamente da Mario Cucinella; quest’anno, inoltre, alla Piazza dell’Energia si affiancheranno altri spazi tematici, dedicati agli infiniti aspetti del costruire energeticamente sostenibile.
La consueta e consolidata attenzione che SAIE, unico nel panorama nazionale, offre ai produttori di attrezzature da cantiere, si evolve in SAIECANTIERE, salone tematico dedicato alla produzione in-site e off-site, arricchito da una serie di eventi, iniziative e spazi dimostrativi pensati appositamente per presentare nel modo migliore la produzione nazionale e internazionale.
Con i suoi 20.000 metri quadri dedicati ai servizi tecnici per le costruzioni e l’architettura, SAIESERVIZI rappresenta il più grande salone tematico in Europa di software e hardware tecnico e di strumenti finalizzati al progettare, costruire e manutenere. A corollario del Salone, una serie di forum e spazi finalizzati al confronto tra operatori si propone come luogo ideale dove reperire e scambiare le informazioni più aggiornate in materia.
Architettura&Innovazione
Da sempre uno dei principali appuntamenti annuali del mondo delle costruzioni, capace di interpretare le tendenze più attuali e anticipare quelle future, Cuore Mostra dedica la sua edizione 2010 all’esperienza dei grandi progettisti che, con la loro opera, integrano nuove tecnologie, nuovi materiali e nuovi sistemi energetici. Architetture innovative che grazie all’integrazione diventano vere e proprie “milestone” per l’intero mondo delle costruzioni.
Saieselection, il concorso per studenti e giovani progettisti
Il tema della prima edizione di SAIESELECTION, concorso riservato a studenti e giovani progettisti, era “Low cost & low energy sustainable housing”, soluzioni abitative a basso costo e basso consumo energetico. Oltre 160 lavori provenienti da 18 paesi lo straordinario risultato del concorso 2009, che torna nel 2010 vertendo sul tema dell’integrazione in architettura.
Green & Stone: un’idea “verde” per l’urban design
Nel 2008, dalla collaborazione tra SAIE, Confindustria Marmomacchine e il Consorzio Pietra Autenticamente Naturale, nasceva Saie New Stone Age Design, il salone tematico dedicato alla pietra naturale e alle sue numerose declinazioni in oggetti di design. Nel 2010, tema della terza edizione del salone sarà l’integrazione tra pietra e verde come spunto per nuove forme di urban design.

Approfondimenti: il sito del SAIE



NEWS