Walking Festival 2010: ultima tappa Maremma
Dall’1 al 24 ottobre passeggiate d’autunno e itinerari gratuiti nel cuore della Toscana, tra natura, cultura e avventura.

E’ la parte tradizionalmente considerata più “selvaggia” della Toscana, la Maremma, a dare l’arrivederci al Tuscan Coast and Islands Walking Festival 2010.

Con un ricco programma di escursioni da effettuare a piedi, in bicicletta, a cavallo, in carrozza o in canoa accompagnati da una guida ambientale, il Parco della Maremma invita a scoprire le sue meraviglie dall’1 al 24 ottobre 2010.
Una stagione speciale, nella quale gli alberi si accendono di riflessi dorati e la natura prende la sua più dolce sfumatura, ideale per addentrarsi tra la fauna e la flora di questo parco.

Tanti gli itinerari proposti, più o meno impegnativi, ad esempio quello che porta sulle tracce dei monaci benedettini verso l’Abbazia di San Rabano e Torre Uccellina o quelo più naturalistico verso Cala di Forno che porta dalla macchia mediterranea al blu del mare.
Le due passeggiate dedicate a Le Torri, tra storia e leggenda, e Le Grotte della Pineta Granducale entusiasmano anche i più piccoli, come le escursioni sulle tracce dei daini o il birdwatching.

Chi preferisce muoversi sulle due ruote può seguire gli itinerari tracciati lungo il fiume Ombrone, la spiaggia di Collelungo, la pineta Granducale, la strada degli Olivi, Marina di Alberese, per gustare la straordinaria varietà dei paesaggi della Maremma all’interno del Parco.
Nei pressi di Talamone si snodano i percorsi di Punta del Corvo, con panorami mozzafiato, di Le Cannelle lungo gli antichi itinerari doganali e della Grotta di Stoppa, tra le colline e il mare nel regno incontrastato di leggendari brigantiLe visite sono gratuite per tutti dal giovedì alla domenica, compresi nel periodo dal 1 al 24 ottobre.

Sito web: www.tuscanywalkingfestival.it


















PRIMO PIANO